University Press Italiane per un’editoria accademica di qualità

Phenomenology of Belief and the Possibility of Inter-faith Dialogue in Karl Jaspers

Kanakappally Benedict

Editore: Urbaniana University Press Collana: Missiologia
pp. 296 ISBN: 978-88-401-6014-6
ed. 2008
Formati: 17x24
Prezzo: € 23,00
Vai al sito dell'editore

Invece di sbarazzarsi della religione, la secolarizzazione delle società ha attratto sulla sua scia una consapevolezza ancora più acuta della pluralità delle sue espressioni. Il libro propone un’analisi approfondita del pensiero di Karl Jaspers, il cui contributo ad una complessiva chiarificazione delle problematiche religiose contemporanee è spesso passato inosservato. Un esame fenomenologico del credere dell’uomo nella realtà della trascendenza, nei suoi aspetti costitutivi essenziali, può mostrare perché la pluralità religiosa rappresenti un’autentico stato delle cose nel mondo. Oltre a precisare quali sono i fondamenti della pluralità delle religioni, questo volume rappresenta un tentativo di far emergere alcuni dei motivi del dialogo interreligioso che hanno dominato l’ultima fase del pensiero di Jaspers. Con la sua originale nozione di “fede filosofica”, Jaspers pensa sostanzialmente ad un impianto filosofico in grado di fornire una piattaforma per l’incontro comunicativo tra le diverse fedi.