University Press Italiane per un’editoria accademica di qualità

Un porto tra mille e mille

Scritti politici e civili di Giani Stuparich nel secondo dopoguerra

Patrick Karlsen (a cura di)

Editore: EUT Edizioni Università di Trieste
pp. 140 ISBN: 978883034718
ed. 2013
Formati: Stampa
Prezzo: € 13,00 Prezzo eBook: € 0,00
Vai al sito dell'editore

Si presenta in questa antologia una selezione degli scritti politici che Giani Stuparich (1891-1961) pubblico' nel secondo dopoguerra su alcune fra le testate di maggior prestigio e di piu' larga diffusione sulla scena triestina e nazionale. Si intende cosi' dare testimonianza dell'intensita' dell'impegno civile profuso da Stuparich al momento in cui, ritrovata la liberta', si apri' per il Paese e per il confine orientale italiano una stagione densa di contraddizioni, capace di mescolare come poche altre angoscia e speranza, entusiasmo e disillusione. Per Giani fu l'occasione per riproporre nel discorso pubblico i valori a cui si ispiro' nell'opera di tutta una vita, mai disposto a transigervi, sempre pronto a pagare in prima persona: la democrazia e la giustizia, il sentimento di una Patria aperta e inclusiva, la fiducia in un'Europa di nazioni libere e solidali. A mezzo secolo dalla scomparsa di Giani Stuparich, di questi ideali Trieste e l'Italia continuano a sentire il bisogno; della nobilta' d'animo che li ha sorretti, il riverbero ancora e' vivo.