a cura di Andrea Lombardinilo e Laura Melosi

«Bisogna vivere più di una vita». Giuseppe Vannicola cento anni dopo

Giuseppe Vannicola (1876-1915) appartiene a quella schiera di intellettuali di primo Novecento che sono stati capaci di valicare la dimensione meramente locale per affermarsi sul piano nazionale ed europeo, all’insegna di un eclettismo culturale tipico dell’Italia post-unitaria. Il volume documenta “le opere e i giorni” di uno scrittore inquieto, che ha sperimentato percorsi creativi differenti e maturato collaborazioni prestigiose. I suoi scritti e le sue iniziative editoriali si legano a doppio filo ad una vicenda biografica sofferta e travagliata, conclusasi misteriosamente sugli scogli di Capri.