Olga Mar

Altri sguardi, altre interpretazioni

La pittura cubana dagli inizi del secolo XIX alla Rivoluzione

Il volume articola in modo coerente e documentato l’esperienza feconda e complessa del processo artistico cubano, che da tempo richiede di essere inserito nella storiografia dell’arte latinoamericana. Si tratta, senza dubbio, di un’opera fondamentale, in grado di soddisfare le necessità di conoscenza di studiosi e ricercatori, e di colmare un vuoto colpevole: l’arte cubana è infatti rimasta, al di là dei pochissimi casi di risonanza internazionale, quasi nell’ombra in Europa. In un arco temporale di quasi centocinquant’anni, Olga María Rodríguez delinea, con una documentazione serrata e una vasta padronanza della critica d’arte e della storiografia, i temi più significativi affrontati dagli artisti, le ricerche, le problematiche i rinnovamenti e le linee espressive.