N. Johnson Martin, S. Attermeier, B. Hacker. Ediz. italiana a cura di Ennio Del Giudice, Antonella Olivo

Carolina Curriculum per Bambini con Bisogni Educativi Speciali (0-3 anni)

Un modello di intervento precoce centrato sulla famiglia per bambini con disabilità dello sviluppo.
Il Carolina Curriculum per Bambini con Bisogni Educativi Speciali (0-3 anni) – Carolina Curriculum for Infants and Toddlers with Special Needs (CCITSN) è un modello d’intervento precoce che pone la famiglia al centro del processo di cura del bambino con bisogni speciali e, al contempo, è strumento operativo di valutazione-intervento per la promozione dello sviluppo in bambini nella fascia di età 0-3 anni. Quale modello d’intervento, il Carolina Curriculum offre un contributo alla quotidiana riflessione degli operatori circa modalità che consentano ai genitori non semplicemente di “collaborare” ma piuttosto di assumere un ruolo attivo nel processo di cura, divenendo consapevoli ed artefici dei progressi del proprio bambino. Il programma operativo, grazie alla struttura curricolare, alle procedure ecologiche di assessment ed alla relazione diretta tra valutazione ed intervento nella pianificazione degli obiettivi, si configura come uno strumento di uso estremamente agevole nella pratica clinica. Il testo è ricco di suggestioni operative che, al di là dell’implementazione di programmi d’intervento attraverso l’uso dello specifico strumento, possono risultare utili a tutti coloro che si occupano di promozione dello sviluppo di bambini con bisogni educativi speciali. Ennio Del Giudice è Professore Associato presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Napoli “Federico II” e Responsabile del Settore di Neuropsichiatria Infantile dell’Azienda Ospedaliera Universitaria “Federico II”. È da molti anni impegnato nell’assistenza e nella ricerca per i bambini con Sindrome di Down e le loro famiglie. In particolare, ha proposto un programma di Intervento Precoce nella fascia d’età 0-3 anni centrato sul coinvolgimento diretto dei genitori quali promotori dello sviluppo neuropsichico dei propri bambini. Antonella Olivo, dottore in Scienze delle Professioni Sanitarie della Riabilitazione, è Coordinatore del Settore di Logopedia della Fondazione Istituto Antoniano di Ercolano e docente presso il Corso di Laurea in Logopedia dell’Università di Napoli “Federico II”. Da oltre 20 anni si dedica come logopedista all’abilitazione della comunicazione e del linguaggio nelle disabilità dello sviluppo ed in particolare all’Intervento Precoce per la promozione delle abilità comunicativo-linguistiche nei primi anni di vita. Ha collaborato al Programma Regionale per la Sindrome di Down presso il Dipartimento di Pediatria della stessa Università.