a cura di Serge-Thomas Bonino – Guido Mazzotta

Dio creatore e la creazione come casa comune

Prospettive Tomiste

Serge-Thomas Bonino, o.p., Presidente della Pontificia Accademia di San Tommaso d’Aquino, è Segretario Generale della Commissione Teologica Internazionale e consultore della Congregazione per la Dottrina della Fede. Tra le sue più recenti pubblicazioni: Angels and Demons: A Catholic Introduction (2015); “Celui qui est” (De Deo ut uno) (2016). Guido Mazzotta, prelato, segretario e membro ordinario della Pontificia Accademia di San Tommaso d’Aquino. Professore emerito di Metafisica e Teologia filosofica e già decano della Facoltà di Filosofia della Pontificia Università Urbaniana. Tra le sue numerose pubblicazioni: Teologia aristotelica e metafisica dell’essere (2000); Audacia della ragione e inculturazione della fede (2003); Il Sicomoro. Iniziazione alla preghiera cristiana (2010).

L’enciclica Laudato si’ non soltanto ha provocato una accresciuta consapevolezza della questione ecologica e delle sue gravissime conseguenze etiche e sociali ma ha anche rilanciato la riflessione filosofica e teologica sul «Vangelo della creazione», titolo del secondo capitolo. Difatti, l’impegno cristiano per la salvaguardia della casa comune non si capisce fuori da una determinata visione teologica della natura e del posto dell’uomo nel creato. Pertanto, la Pontificia Accademia di San Tommaso ha voluto dedicare la sua XVII sessione plenaria al tema: «Dio creatore e la creazione come casa comune. Prospettive tomiste». Una trentina di accademici, provenienti da diverse parti del mondo, si sono ritrovati i giorni 16 e 17 giugno 2017 in Vaticano, nel Palazzo del Sant’Uffizio, per riflettere su questo tema. I presenti Atti sono il frutto di quelle giornate e inaugurano una nuova serie di pubblicazioni della UUP in collaborazione con la P.A.S.T.