Elias Frank, Davide Cito, Damián G. Astigueta, Andrea D’Auria, John Paul Kimes

I delitti contro il sacramento dell’Eucaristia riservati alla Congregazione
per la Dottrina della Fede

Il volume – frutto del IV corso intensivo sui delitti riservati alla Congregazione per la Dottrina della Fede organizzato dalla Facoltà di diritto canonico della Pontificia Università Urbaniana – approfondisce, sotto il profilo storico, teologico e canonistico il tema dei delitti contro il sacramento dell’Eucaristia. I contributi, affidati a studiosi di riconosciuta competenza nel tema, ricostruiscono il background storico-teologico dell’attuale disciplina ed approfondiscono singole fattispecie delittuose disciplinate nell’art. 3 del m.p. Sacramentorum sanctitatis tutela. Il volume consegna così ai lettori uno studio articolato in cui si presentano ed approfondiscono: • il background storico e la disciplina dell’attuale codice di diritto canonico, in particolare la normativa del Titolo III, Libro IV del codex (Elias Frank); • il delitto di asportazione o conservazione a scopo sacrilego della Specie consacrate o della loro profanazione, (Davide Cito); • la concelebrazione vietata e la consacrazione sacrilega (Damián G. Astigueta); • l’interpretazione del can. 1367 CIC, e la problematica del dolo specifico (Andrea D’Auria); • il delitto di attentata e simulata azione liturgica del Sacrificio eucaristico, con confronto della normativa canonica latina e orientale (John Paul Kimes); • i profili principali della novità procedurale costituita dalla istituzione di uno speciale Collegio per l’esame dei ricorsi in materia di delitti riservati alla CDF, delimitandone l’ambito di applicabilità e l’effettiva “portata (Claudio Papale).