Pierpaolo Campana

Il ciclo di Gellio nel liber catullianio

Per una nuova lettura di Catull. 74, 80, 88, 89 90, 91, 116

Fra i destinatari dei suoi carmi Catullo menziona varie volte Gellio, una figura che appare per molti aspetti particolarmente importante fra le amicizie del poeta. Il presente volume propone una nuova ricostruzione dell’identità di questo personaggio e dei suoi rapporti con Catullo con l’obiettivo di contribuire a migliorare la comprensione di alcuni testi del liber, ancora gravati da una certa difficoltà interpretativa. Dei componenti catulliani legati alla figura di Gellio si è voluta presentare una rilettura complessiva che, analizzando i testi alla luce della loro collocazione in un ciclo unitario, fosse anche accompagnata e sostenuta da un commento puntuale dei principali problemi esegetici e filologici di ciascun testo esaminato.   Il catalogo digitale di PISA UNIVERSITY PRESS