Paolo Ferretti, Mario Fiorentini, Davide Rossi

Il governo del territorio nell’esperienza storico-giuridica

L’uomo deve necessariamente rapportarsi in modo simbiotico con la realtà che lo circonda, rispettandola e, allo stesso tempo, traendone il massimo beneficio. Con lo scorrere dei secoli, lo sviluppo industriale e la nascita di sempre nuove e differenti esigenze economiche e sociali, si è inevitabilmente modificata la relazione tra il territorio e i suoi fruitori, aumentando il bisogno di una migliore pianificazione, nella considerazione dei vari equilibri in gioco. Questo volume è la sintesi di un percorso di conferenze sviluppate su contesti argomentativi e temporali che possono prima facie apparire distanti tra loro, ma che sono tutti uniti dalla medesima sensibilità, nonché dalla volontà di dimostrare l’ineliminabile e poliedrico flusso di relazioni che si sviluppano tra la natura e il genere umano.