Pierangelo Berrettoni

La logica del genere

Partendo dalla posizione che vede il linguaggio come costruttore di realtà, il volume si propone come un primo tentativo di un'archeologia dei regimi discorsivi di genere nella cultura occidentale, a partire dal periodo greco classico. La ricerca si compone di tre parti: le prime due riguardano la costruzione, rispettivamente, del femminile e del maschile, mentre la terza individua nell'omosessualità il "terzo escluso", in tanto in quanto la sua categorizzazione e la sua pensabilità costituivano un problema in una visione impostata sulla distinzione binarista ed esclusiva dei due generi. Pierangiolo Berrettoni insegna Linguistica Generale presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Pisa.