Tullia Pasquali Coluzzi, Luisa Crescenzi  

La nascita 

Usi e riti in Campania e nel Salento

Se l’evento della nascita è stato sempre avvolto, in ogni tempo e in ogni luogo, da un alone quasi sacrale (ne è testimonianza il rapporto tra la gestante e una divinità femminile presso i pagani, o tra la gestante e una santa presso i cristiani), l’ingenuo universo mentale delle popolazioni del nostro Meridione ha elaborato credenze, riti, comportamenti che hanno costituito una parte integrante della loro cultura e da cui non possiamo prescindere se vogliamo ricercare le nostre radici e ritrovare la nostra identità. Le autrici hanno scritto questa piccola opera volendo con semplicità ed affetto fermare, prima che sbiadisca nel turbinio di cambiamenti storici, ambientali e culturali, la memoria delle antiche usanze sulla nascita attinte dalle testimonianze sempre più vaghe e rare dei superstiti che la detengono.