Saveria Capellari (a cura di)

Le politiche strutturali e la misurazione dei loro effetti: aspetti territoriali

Il volume presenta i nuovi risultati del progetto di ricerca “Politiche strutturali e riforme. Analisi degli indicatori e valutazione degli effetti” (FRA 2015) e si colloca come prosecuzione ideale del volume “Mercato del lavoro, disoccupazione e riforme strutturali in Italia”, nel quale si sono discussi gli effetti della crisi sul mercato del lavoro europeo e italiano e il ruolo del cambiamento delle regole istituzionali che lo governano. Qui si sposta l’attenzione su un insieme di politiche strutturali, spesso calibrate sulla specificità delle economie locali dove, proprio per questo, le Regioni giocano un ruolo di primo piano nella definizione e nell’attuazione concreta delle politiche di intervento, anche quando si tratta di dare seguito alle strategie europee e nazionali. Il volume è diviso in due parti. Nella prima si porta un contributo al dibattito sulle politiche toccando, con l’esame di casi specifici, questioni centrali: l’innovazione nelle imprese, la povertà e l’inclusione sociale, la mobilità sostenibile. Nell’eterogeneità degli oggetti di studio, le analisi sono sorrette da un filo conduttore comune, quello di individuare i molteplici canali attraverso cui le diverse politiche pubbliche agiscono e, su quella base, identificare gli strumenti di misura più idonei a coglierne gli effetti. La seconda parte si propone, invece, di contribuire alla comprensione della dinamica delle economie regionali con un focus sull’evoluzione del benessere nelle regioni italiane nel periodo della crisi e un contributo sull’agglomerazione spaziale della ricerca e sviluppo nel settore Health care.