Aldo Ventre

Matematica per le scienze sociali

Le scienze, in particolare le scienze sociali, economiche, manageriali e della pianificazione hanno nella matematica un fondamento necessario e in essa trovano gli elementi utili all’indagine scientifica. La matematica è allora affine a queste discipline e il metodo deduttivo e i processi di generalizzazione sono alla base della formazione scientifica. In realtà la matematica ha tenuto le linee guida della cultura e ha indirizzato la speculazione filosofica e scientifica, ha vissuto in compagnia delle arti, l’architettura e la musica, in uno scambio fertile e ricco di prospettive. La matematica è il luogo di beni durevoli, la razionalità, la sapienza, le emozioni, la libertà.  … è molto difficile dire in anticipo quali parti della matematica saranno applicabili, non dico applicate, ma semplicemente applicabili … e perché mai la matematica possa poi essere applicata ad altre cose … questo rimane comunque un mistero (Henri Cartan). Tuttavia una cura specifica è assegnata a questioni generali, di interesse per le scienze sociali, come l’impostazione metodologica, l’attenzione alle ragioni storiche e alcuni argomenti, quali le relazioni, le preferenze e l’algebra lineare.