Aldo Ventre  

Matematica Uno 

Alcuni corsi di laurea prevedono che la matematica conviva con altre discipline, le discipline storiche, artistiche, sociologiche, economiche, naturalistiche, dell’ambiente, della pianificazione, dell’architettura, del design, dell’organizzazione. La matematica dovrebbe essere, in queste circostanze, “omogenea” con le conviventi e lo studente non dovrebbe rilevare in essa obiettivi e contenuti decentrati e lontani dai suoi interessi o dal suo mondo. In realtà per secoli, anzi un paio di millenni, la matematica ha tenuto le linee guida della cultura e ha indirizzato la speculazione filosofica e scientifica, ha vissuto in compagnia delle arti, l’architettura e la musica, in una sintesi fertile e ricca di prospettive. La matematica è il luogo di beni durevoli, la razionalità, la sapienza, le emozioni.