Anna M. Varriale , Francesco Tolari , Carlo Pretti

Metodologie biologiche per il rilevamento della qualità delle acque

Nuove metodologie biologiche possono essere impiegate per il rilevamento della qualità delle acque grazie alla legge 152/99 che tiene conto dei parametri biologici ad integrazione di quelli chimico-fisici. In questa ottica è stato organizzato un incontro tra esperti nei vari settori delle Università di Pisa e di Siena, dell'ANPA e dell'ARPAT. Nel presente volume sono stati raccolti gli argomenti trattati: nuova legislazione a tutela delle acque, valutazione della qualità di un corpo idrico, effetti di alterazioni ambientali sugli organismi e sulle comunità, risanamento delle acque.