Claudio Palazzolo

Riforme e genesi del capitalismo

Nella storia della cultura sociale e politica, il tema della genesi del capitalismo è stato ricostruito attraverso percorsi interpretativi che, pur sostenenedo le parti contrarie di materialismo e idealismo, predicano l'esistenza di un rapporto sempre e comunque funzionale tra economia e religione. Partendo dall'analisi di una prima ipotesi di studio sulla religiosità moderna nel pensiero conservatore inglese dell'800, questo saggio mette a confronto l'interpretazione marxista e l'interpretazione di Weber in una prospettiva che impegna le certezze della generalizzazione sociologica a fare i conti con gli strumenti della ricerca storica.