Giuliano Trentini, Marco Monaci

Riqualificazione fluviale e gestione del territorio

Gli atti del convegno rappresentano lo stato dell’arte della riflessione teorica e della pratica della riqualifazione fluviale in Italia.

La riqualificazione fluviale sta diventando in molti paesi europei uno strumento consolidato per la pianificazione e la gestione dei corsi d’acqua. Gli atti del convegno organizzato da CIRF (Centro Italiano per la Riqualificazione Fluviale), Ripartizione opere idrauliche della Provincia Autonoma di Bolzano e Libera Università di Bolzano, rappresentano lo stato dell'arte della riflessione teorica e della pratica della riqualificazione fluviale in Italia e sono organizzati in cinque sezioni tematiche: riqualificazione fluviale e conservazione della biodiversità, riqualificazione fluviale e gestione del rischio idraulico, riqualificazione fluviale e produzione idroelettrica, monitoraggio degli interventi di riqualificazione fluviale, aspetti metodologici e normativi. Il carattere degli interventi selezionati è prevalentemente operativo, con l’obiettivo da un lato di mettere a confronto esperienze, quesiti e prospettive in stretta connessione con le politiche e i processi di implementazione in atto, dall’altro di creare un’interfaccia tra il mondo della ricerca e quello dell’applicazione concreta.