Roger Bichelberger

Se fossi stato ricco

Racconto

Traduzione italiana di Daniela Fabiani. Con una prosa semplice e luminosa, non esente da una sottile ironia, Roger Bichelberger ripercorre i momenti salienti della sua vita personale e artistica, testimoniando come la povertà sia stata per lui una continua fonte di ricchezza. L’amore coniugale, la fede, l’impegno sociale e la vocazione artistica si intrecciano così a delineare l’intenso itinerario di un uomo che è diventato «un mendicante di fiori».