Floriana Carlotta Sciumbata

Sono solo coincidenze?

Proposte a Trenitalia per farsi capire (meglio) dai viaggiatori

La lingua burocratica è spesso astrusa e complicata e non è confinata tra le mura della pubblica amministrazione, ma affligge anche aziende come Trenitalia. Questo libro raccoglie alcuni esempi di comunicazioni al pubblico presenti sui treni e nelle stazioni ferroviarie, analizza i difetti tipici della lingua burocratica e ne propone una riscrittura più semplice. Non è un manuale di scrittura professionale o semplificata; offre, piuttosto, con parole semplici e secondo i principi che promuove, una ricognizione dei difetti dell’attuale comunicazione al pubblico, orientando i lettori verso un linguaggio più efficace.