Enzo Collotti, Marì Domini, Paolo Ferrari e Claudio Natoli (a cura di)

Tina Modotti

La nuova rosa. Arte, storia, nuova umanità

Questo volume, oltre a proporre alcune delle immagini di Tina Modotti e dei suoi familiari scattate negli anni Venti del Novecento, presenta le più recenti e inedite acquisizioni relative alla storia personale e agli impegni politico-sociali della fotografa udinese, materiali provenienti dal lascito della sorella Jolanda e dalla documentazione offerta dall'Istituto Nacional de Antropologia e Historia di Città del Messico. Ad impreziosire il ricchissimo apparato iconografico una serie di saggi, a firma dei più importanti studiosi dell'opera di Tina Modotti, dedicati agli anni della formazione udinese, all'esperienza legata al cinema e al teatro tra San Francisco e Los Angeles, al periodo di permanenza in Messico e successivamente in Spagna in occasione della Guerra Civile, per chiudersi con il ritorno in America e la prematura scomparsa.