AA.VV.

Un momento di inculturazione del Cattolicesimo in Cina

Le Facoltà speciali del 1978

Luigi Sabbarese è Professore ordinario e decano della Facoltà di Diritto canonico della Pontificia Università Urbaniana, giudice esterno del Tribunale di Prima istanza del Vicariato di Roma, consultore presso la Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli e Referendario del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica. Autore di numerose pubblicazioni, è fondatore e direttore dell’annuario "Ius Missionale".

Le relazioni tra Repubblica Popolare Cinese e Chiesa Cattolica stanno vivendo una nuova stagione. In tale contesto, è sembrato utile divulgare il testo delle Facoltà speciali che sono state concesse nel 1978 dall’allora Congregazione di Propaganda Fide ai sacerdoti e ai fedeli dimoranti in Cina, testo rimasto finora a disposizione di pochi e che ora viene pubblicato nell’originale in lingua latina e nelle versioni italiana, inglese, francese e cinese. Sulla scorta di tale testo ("Facoltà e privilegi concessi ai sacerdoti e ai fedeli residenti in territorio cinese nel protrarsi delle odierne circostanze"), e dei qualificati studi che l’accompagnano, sarà possibile non solo avere uno spaccato della situazione storico-ecclesiale e dei mutamenti avvenuti, ma anche verificare un esempio di inculturazione nel processo di radicamento della Chiesa in Cina. Si tratta di un contributo di documentazione e riflessione senz’altro utile al dialogo tra la Santa Sede e il Governo civile.